Stucchidea » Cornici in gesso » Rosone in gesso

Rosone in gesso

Rosone in gessoOltre alle cornici in gesso Stucchidea propone il rosone in gesso che si presenta in un ampia gamma di stili, forme e dimensioni. Si tratta di un importante elemento d’arredo per il soffitto e può fare da contorno al lampadario, magari abbinato a un rosone in gesso ad anello, a cornici, fregi o bassorilievi che decorano in modo creativo e personale il soffitto. Ogni rosone in gesso Stucchidea è disponibile nella versione naturale bianco gesso. Il rosone in gesso è ideale per arredare le pareti della casa, magari precedentemente tinteggiate con il fai da te oppure decorate con tecniche particolari e ad effetto come la velatura. Inoltre si possono utilizzare per impreziosire una stanza della casa, dal salotto alla camera da letto, in quanto i rosoni in gesso sono complementi d’arredo veramente versatili e adatti a ogni gusto e stile d’arredo.

Oltre al rosone in gesso troverai in commercio rosoni in poliuretano e in polistirolo, questi ultimi decisamente più economico ma che creano sulla parete ottime decorazioni. Abbiamo quindi rosoni classici, moderni e vintage che si adattano a ogni stile e che permettono di dare classe all’ambiente, sia esso classico o moderno.

Se vuoi comprare un rosone in gesso il nostro consiglio è recarti in un laboratorio specializzato evitando i tradizionali negozi di bricolage o specializzati nel fai da te anche se certamente in questi casi troverai prodotti da pochi euro sulla base della decorazione e della grandezza.  I rosoni in gesso non si usano solo per arredare con eleganza le pareti, ma anche rappresentano un valido aiuto per nascondere le imperfezioni, dal buco alla piccola crepa. Inoltre generalmente i rosoni sono bianchi ma possono essere decorati o colorati con semplici venici acriliche o bombolette spray, per dare un contrasto alla parete o al soffitto su cui vengono applicati. L’operazione va fatta prima che il rosone si applichi alla parete e va installato sul muro solo una volta asciutto.

Applicare il rosone in maniera simile ad una cornice in gesso

Una volta acquistato il rosone in gesso di proprio gradimento questo va applicato sulla parete tramite un materiale sigillante, ad esempio il silicone o una colla a lunga tenuta e dei chiodini di testa. Sul retro andranno invece messe due linee di sigillante e infine lo si fisserà alla parete con un po’ di pressione, in modo veramente semplice e veloce. Per ultimare l’operazione si applicheranno dei chiodini della stessa lunghezza del rosone, un intervento delicato per il quale è consigliabile aiutarsi con uno spingi chiodi che permetterà di fissare anche i chiodi più piccoli senza arrecare danno al rosone.

Elemento molto utilizzato dalla architettura gotica e romanica, ancora oggi il rosone  è impiegato per la decorazione di facciate interne ed esterne,soprattutto delle chiese. Dal lato simbolico questo elemento si collega alla ciclicità e alla fortuna umana e sempre più spesso si trova a decorare ambienti di rappresentanza come salotti, biblioteche, appartamenti antichi ma anche case di pregio. In particolare quando si parla di rosoni per il soffitto questi possono essere tondi, quadrati,a stella, esagonali, a rombo e ovali tutti contraddistinti dalla classica decorazione. Scopri il modello più adatto a te nel catalogo Stucchidea e contattaci per una consulenza d’arredo con il gesso.

Il rosone artistico in gesso

Non solo rosoni in tradizionale colore bianco: infatti i rosoni di gesso possono essere colorati dello stesso colore utilizzato per le pareti e il soffitto, tinteggiati con un colore a contrasto ma anche essere dipinti. E’ questo il caso di chi vuole dare uno stile unico alla stanza e magari sceglie di decorare a mano il rosone o affidare questa operazione a un artista, per ottenere un pezzo unico e raffinato. Consigliamo invece il tradizionale rosone bianco se la stanza è tinteggiata a colori scuri, mentre il rosone decorato è più adatto a ambienti con pareti e soffitto bianchi. In questo caso si darà un tocco inconfondibile all’ambiente.

Rosoni in gesso per lampadari e faretti

Il rosone è anche la soluzione migliore per valorizzare un  lampadario o un faretto che possono essere inseriti all’interno di questo elemento decorativo con l’uso solo del trapano e della colla per il gesso. Basterà fare un foro nel rosone per far passare i fili elettrici, eliminare i residui di gesso e applicare con la colla il rosone al soffitto ricollegando i cavi al lampadario. Con una spesa davvero minima potrai rinnovare la stanza senza fare lavori in casa e lo stesso si può fare tramite le cornici in gesso, che doneranno stile ed eleganza alle pareti o un carattere unico al soffitto.