Stucchidea » Cornici in gesso » Cornici in legno

Cornici in legno

Cornici in legnoAccanto alle cornici in gesso una bella idea per arredare casa è quella delle cornici in legno, il complemento d’arredo ideale per conservare un oggetto, abbellire un soggetto o essere esse stesse pezzi di design. Se devi acquistare una cornice ma sei indeciso tra il gesso il legno sappi che tutto dipende dall’uso che ne farai, dai tuoi gusti, dallo stile dell’opera da incorniciare, da dove verrà posizionata, dalla dimensione, dalle caratteristiche del vetro ma anche del colore del legno e dai mobili che la circondano o ancora da quelle della parete. In ogni caso gli esperti Stucchidea saranno al tuo fianco per la scelta delle cornici in legno più adatte ad arredare ogni ambiente.

In particolare le cornici in legno ben si prestano a decorare quadri di ogni dimensione, in quanto sono quelle più belle e scenografiche oltre che capaci di personalizzare l’arredo di casa. Si tratta però di fare un acquisto consapevole delle cornici in legno, perché sono elementi decorativi al pari di un divano o una sedia o una tenda e non passano assolutamente inosservate: questo perché i quadri vengono appesi all’altezza dello sguardo e sono le prime cose che l’ospite nota entrando in una stanza. Se poi il quadro da incorniciare è di un certo valore, ecco che scegliere le cornici in legno più adatte è ancora più importante. La cornice, infatti,  mette in risalto il contenuto del quadro, lo esalta ma deve essere fatta nel modo giusto e, magari, nel caso di quadri moderni può anche mancare. Lo stesso dicasi se il quadro da incorniciare è di grandi dimensioni: anche in questo caso è meglio non esagerare con la cornice e magari scegliere qualcosa di discreto.

Molto sfruttate per quadri e fotografie, le cornici in legno possono essere laccate sulla base dei colori dominanti del soggetto del quadro. Ad esempio, se si tratta di una foto in bianco è nero, starà bene una cornice divisa tra i due colori, una montatura che ben si adatterà ai vari stili di arredo, soprattutto sarà adatta a una casa moderna o metropolitana. Insomma, una soluzione elegante ma non impegnativa.

Come scegliere le cornici per quadri

Oggi un bel quadro sa modificare notevolmente l’aspetto della stanza e dare prestigio all’ambiente, specie se si tratta di dipinti o stampe d’autore che danno subito personalità all’intera parete. Portare a casa un quadro genera una serie di considerazioni a partire dalle dimensioni, dal soggetto, dai colori ma soprattutto dalla cornice da utilizzare. Questa è infatti un elemento fondamentale per dare giusta rilevanza al quadro nell’ambiente e deve essere una piccola opera d’arte fatta da un artigiano con materiali di qualità. Decorereste mai un quadro di valore con una semplice cornice in plastica acquistata al supermercato?

Nella scelta della cornice per quadri valgono alcune regole base ovvero i quadri ad olio stanno bene con cornici dorate, le stampe antiche con cornici classiche in legno mentre gli affiche e le stampe moderne con cornici a giorno che possono essere anche in gesso e caratterizzarsi da toni vivaci in contrasto con le tinte predominanti nel quadro stesso. Sicuramente il segreto vincente è però saper dare all’ambiente un tocco di stile, con scelte personali che si esprimano attraverso l’arte dell’home decor e che passano anche per la scelta della cornice più adatta.

Ad esempio una stanza classica in legno dai colori scuri permetterà di orientarsi su una cornice in alabastro che farà risaltare il dipinto mentre l’ambiente moderno si caratterizzerà per quadri minimal e astratti con cornici dal design semplice e lineare. Ancora, in soggiorno paesaggi e nature morte staranno bene con una cornice dorata in legno laccato, e così via.

Le cornici per quadri storici

In molti casi è bello giocare con i contrasti e adattare anche la cornice per quadri più moderna ai dipinti antichi, ma non sempre è così. Chi ha la fortuna di possedere un quadro che è anche oggetto di valore, ad esempio se risale all’800 o ai primi del ‘900 può tranquillamente inserirlo in una ricca cornice decorata in oro. La soluzione si presta particolarmente a quelle abitazioni di lusso dove nulla viene lasciato al caso e magari l’arredo della stanza può essere completato da una lampada in bronzo dorato con le luci a fiamma o le pareti e il soffitto con una trompe-l’oleil per dare ancora più risalto al dipinto e alla sua cornice.

Arricchire il quadro con una cornice in gesso

Oggi in Stucchidea proponiamo ai clienti una vasta gamma di cornici in gesso per quadri che rappresentano la migliore alternativa alla cornice in legno. Si tratta, infatti, di elementi dotati di grande versatilità, facile applicazione e costi contenuti e tutto questo le rende la soluzione ideale per le giovani coppie che cercano una soluzione di design senza perdere di vista il lato economico. Naturalmente la cornice in gesso non si utilizza più solo per pareti e soffitti, ma è anche un bell’elemento per valorizzare un dipinto presente nella stanza e su cui si vuole attirare l’attenzione degli ospiti.